Iban e pagamenti informatici

Pagamento contributi e canoni di concessione

I conti correnti postali per il pagamento dei contributi consorziali sono indicati negli avvisi di pagamento che vengono recapitati annualmente.
Il pagamento potrà avvenire:
– presso gli sportelli postali a mezzo bollettino di conto postale allegato all’avviso di pagamento, con spese di commissione a carico del consorziato
– a mezzo bonifico, anche home banking, sul conto corrente postale indicato nell’avviso
Per il pagamento dei contributi consorziali è possibile l’addebito automatico in conto corrente (SEPA) compilando e inviando il modello di mandato presente nel sito nella sezione “speciale contributi”; il pagamento avverrà nel conto di tesoreria.

Pagamenti connessi a pratiche

È possibile effettuare il pagamento delle spese d’istruttoria, delle marche da bollo e di altre voci connesse a pratiche richieste al Consorzio nel conto postale a ciò dedicato
– direttamente allo sportello “Punto Consorzio” a mezzo POS
– presso gli sportelli postali a mezzo bollettino di conto postale consegnato dal Consorzio, con spese di commissione a carico del consorziato.

Tesoriere

Dal 1 gennaio 2017 il Tesoriere del Consorzio di Bonifica Piave è la Banca dei Paschi di Siena
Tutti i pagamenti al Consorzio, ad eccezione del pagamento dei contributi consortili dei canoni e spese di istruttoria (come sopra precisato), vanno effettuati nel conto di tesoreria:
Cod: IBAN IT 74 H 01030 61821 000000562975
BIC PASCITM1MBE
Codice fiscale e partita IVA del Consorzio Piave: 04355020266
La filiale di riferimento della banca Monte dei Paschi di Siena a Montebelluna si trova in Corso Mazzini 60.