Non dimentichiamo Giulia!

Addio Giulia!

Il presidente del Veneto, Luca Zaia, ha emesso l’ordinanza che decreta il lutto regionale per la giornata di martedì 5 dicembre, giorno delle esequie di Giulia Cecchettin, in coordinamento con le Prefetture della regione. Ha invitato tutte le istituzioni a porre le bandiere a mezz’asta e i cittadini a indossare fiocchi rossi, e ad esporli sulle porte e sulle finestre delle proprie case.

Il Consorzio di bonifica Piave si unisce al profondo dolore della famiglia di Giulia e di tutti quelli che l’hanno conosciuta ed amata e, cogliendo l’invito della Regione, ha predisposto un cestino di fiocchi rossi presso il front office per gli utenti e per tutti i dipendenti che vorranno indossarlo per testimoniare la condanna di ogni violenza contro le donne. Il desiderio è che da questa grave tragedia nasca un movimento forte e corale che esprima ogni giorno al mondo un messaggio contro la violenza sulle donne.