Autorizzazioni irrigue

Sono oggetto di concessione/autorizzazione consorziale, rilasciate in conformità al regolamento consorziale delle concessioni ed autorizzazioni precarie, i lavori, gli atti e i fatti di cui all’art. 134 del R.D. 368/1904 e tutti gli usi compatibili, ai sensi art. 166 del D.lgs 152/2006, delle acque adotte con il sistema irriguo.

  • Il prelievo dalle reti consorziali (canali con acqua derivata o reti a pressione) per l’irrigazione di aree investite a ORTO E GIARDINO, autorizzabile in base alla disponibilità idrica e soggetto a canone annuo;
  • il prelievo per fabbisogni irrigui dei terreni circostanti alle aree servite da reti strutturate, autorizzabile in base alla disponibilità idrica e soggetto a canone, anche detto IRRIGAZIONE DI EMERGENZA;
  • il prelievo per fabbisogni irrigui dei terreni adiacenti o limitrofi a scoli naturali nei quali viene immessa acqua derivata dal Consorzio, autorizzabile in base alla disponibilità idrica e soggetto a canone, anche detto IRRIGAZIONE DI SOCCORSO;
  • le variazioni del turno irriguo;
  • la sostituzione del numero e dei boccagli degli irrigatori negli impianti pluvirrigui;
  • l’allacciamento di un impianto fisso aziendale alla rete consorziale.
    ORTO GIARDINO (Irrigazione a domanda)
    IRRIGAZIONE DI SOCCORSO
    IRRIGAZIONE DI EMERGENZA
    COPIA ORARIO
    MODIFICA ORARIO
    MODIFICA ASPERSIONE IRRIGUA
    IMPIANTO FISSO
    PRIVACY