Apertura uffici al pubblico: dal lunedì al giovedì dalle ore 8.30 alle ore 13.00 e il venerdì fino alle 12.30  ♦  0423 2917 info@consorziopiave.it

Speciale

AVVISI DI PAGAMENTO 2017

IMPIANTI FISSI - Direttiva del Consiglio di Amministrazione del 26 febbraio 2015

 

Ai fini di garantire il buon funzionamento degli impianti irrigui in area strutturata, gli utenti che ritengano di dotare i propri terreni di impianto irriguo fisso collegato alla rete consorziale pluvirrigua dovranno, oltre che richiedere l’autorizzazione al

Consorzio con apposita domanda corredata da planimetria dell’impianto, caratteristiche tecniche e funzionali dei dispositivi adottati, prevedere la fornitura e posa a proprie spese di un idoneo gruppo di consegna interposto tra punto di attingimento dall’impianto consorziale e impianto privato, chiaramente identificato e di caratteristiche validate e approvate dal Consorzio, che dovrà possedere:

 

-  apposita idrovalvola con apertura e chiusura del prelievo asservita a centralina elettronica alimentata da batteria, programmabile nei tempi di apertura e chiusura secondo gli orari assegnati dal Consorzio

-  la possibilità di programmazione della centralina secondo gli orari assegnati per l’intera stagione irrigua tramite dispositivo portatile protetto da password o comunque a mezzo esclusiva programmazione non modificabile effettuata dal Settore Gestione consorziale

 -  la possibilità da parte dell’utente di interrompere l’erogazione o annullare il successivo turno di irrigazione.

Le domande di impianto fisso presentate ENTRO IL 30 GIUGNO DI OGNI ANNO VERRANNO ISTRUITE e, quando possibile, autorizzate in tempi utili tali da consentirne la realizzazione e l’utilizzo entro la stagione irrigua dell’anno successivo. Ciò per dar modo di valutare opportunamente ogni richiesta e se possibile adeguare per tempo gli orari irrigui.

Il Settore Gestione consorziale è a disposizione per fornire eventuali ulteriori informazioni.

 

logo-anbi

meteo